MINIPOLIS: formazione & tutela legale 2017

MINIPOLIS


 

lampeggiante FORMAZIONE ANVU TRENTINO 2017:

La Provincia Autonoma di Trento, con proprio dettato normativo n.° 19/2016, ha inteso includere tra gli Enti di formazione per gli Operatori di Polizia Locale del Trentino l’ANVU Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia.

L’inserimento nell’articolo 22 della Legge provinciale n.° 27 giugno 2005 della nostra Associazione Professionale arriva dopo oltre un decennio di impegno nella formazione provinciale degli Operatori di Polizia Locale per il loro arricchimento professionale.

D’impatto anche il “pedigree” che la nostra Associazione può vantare:

  1. ente di formazione professionale riconosciuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica – autorizzato alle procedure di selezione per le assunzioni a tempo determinato negli Enti Locali di Operatori della Polizia dal 2 marzo 2000;
  2. associazione di comprovata esperienza nel settore della previdenza e della sicurezza stradale, quale conclamata Associazione primaria tecnico – professionale degli Appartenenti alla Polizia Municipale e Locale – Decreto Ministero LL.PP. 10 dicembre 1993 n.° 651;
  3. aderente alla Carta Europea sulla Sicurezza Stradale dell’Unione Europea;
  4. componente della Consulta Nazionale delle Associazioni Professionali degli Enti Locali – ANCI – Associazione Nazionale Comuni d’Italia;
  5. componente della Consulta Nazionale della Polizia Provinciale UPI – Unione delle Province d’Italia;
  6. componente della Consulta Nazionale della Polizia Municipale e Locale Italiana ANPCI – Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia;
  7. componente dei Comitati Tecnici Regionali per la Polizia Locale istituiti presso le Regioni;
  8. componente del Comitato Tecnico Provinciale di Polizia Locale istituito nella Provincia Autonoma di Trento dall’articolo 17 della Legge Provinciale 27 giugno 2005 n.° 8;
  9. componente dell’Advisory Board della Fondazione per la Sicurezza Stradale ANIA – Associazione Nazionale Imprese Assicurative;
  10. partner dell’ACI – Automobile Club d’Italia – per lo sviluppo di sinergie nei settori della sicurezza stradale, dell’educazione e della formazione per la sicurezza stradale e delle attività di sensibilizzazione della collettività su tale tema;
  11. membro degli Osservatori costituiti dalle Prefetture nell’ambito della Conferenza Permanente di cui all’ex art. 4 del D.P.R. 180/2006, finalizzato al monitoraggio degli incidenti stradali dipendenti dall’eccesso di velocità e a misurare l’efficacia delle attività di contrasto adottate;
  12. collaboratore della RAI – Radio Televisione Italiana – con interventi mirati sull’attività svolta dalla Polizia Locale;
  13. partner con: Università Telematica G. Marconi, Link Campus University, Università degli Studi di Genova, Genuense c.m. Università di Castel Sant’Angelo, Università di Salerno, Università Pontificia, Università Pegaso, Università Roma Tre, Università di Camerino;
  14. partner del Ministero dei Trasporti – Direzione Generale per il Nord Est con il quale ha stipulato nel giugno 2016 un protocollo finalizzato all’organizzazione dei controlli stradali in materia di autotrasporto e alla formazione del personale preposto a detti controlli sia delle Forze di Polizia che dello stesso Ministero con il quale ANVU collabora attivamente da alcuni anni;
  15. inserita quale ente di formazione riconosciuto nell’art. 22 comma 3 della Legge provinciale n.° 27 giugno 2005 della Provincia Autonoma di Trento, ovvero l’attuale legge Provinciale sulla Polizia Locale. In riferimento all’art. 22 comma 3 della Legge provinciale n.° 27 giugno 2005, ANVU (Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia) ha organizzato, con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, quattro percorsi formativi di alto profilo finalizzati all’accrescimento dell’Operatore di Polizia Locale nell’ambito professionale con il duplice obbiettivo di migliorare le prestazioni rese al cittadino e di migliorare la sicurezza dell’Operatore stesso. In particolare verranno realizzati quattro percorsi formativi:
  16. I percorsi formativi, come da circa dieci anni avviene sul territorio provinciale, hanno visto la progettazione derivare direttamente dalle esigenze indicate dai Colleghi di ogni grado.

ANVU è nei fatti la maggiore e più rappresentativa Associazione Professionale della Polizia Locale in Italia con la quale Enti Pubblici (Stato, Regioni, Province, Comunità, Comuni) ed Enti Privati collaborano attivamente sotto il profilo della sicurezza in generale ed, in particolare, della formazione professionale degli Operatori di Polizia Locale. Non ci risultano presenti analoghe realtà sul territorio nazionale ne tantomeno su quello provinciale.

LOGO POLIZIA LOCALE senza nome corpo12 e 13 giugno 2017, (SOLO PER APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL TRENTINO):

VIDEOSORVEGLIANZA, NORMATIVA, PROCEDURE, GARANTE, ERRORI (solo PL Trentino)


gif bandiera italiana14 GIUGNO 2017: (PARTECIPAZIONE LIBERA):

VIDEOSORVEGLIANZA, NORMATIVA, PROCEDURE, GARANTE, ERRORI


LOGO POLIZIA LOCALE senza nome corpoluglio – agosto 2017, (SOLO PER APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL TRENTINO):

GUIDA SICURA TECNICA, SICUREZZA, CONTROLLO AL VOLANTE


LOGO POLIZIA LOCALE senza nome corposettembre 2017, (SOLO PER APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL TRENTINO):

ASO – TSO procedure, protocolli, soluzioni (solo PL Trentino)


LOGO POLIZIA LOCALE senza nome corpo settembre 2017, (SOLO PER APPARTENENTI ALLA POLIZIA LOCALE DEL TRENTINO):

POLIZIA GIUDIZIARIA TECNICA, ATTI, TESTIMONIANZA, ERRORI


lampeggiante

TUTELA LEGALE:

Le continue segnalazioni da parte dei Soci della nostra Regione, sono state stimolo per questa presidenza a rendere il prodotto assicurativo di tutela legale fornito in convenzione sempre più aderente alle esigenze di un Operatore di Polizia Locale.

Abbiamo quindi stipulato una convenzione che riteniamo vantaggiosa ed unica nel suo genere con la compagnia assicurativa “TUTELA LEGALE spa”.


LEGGI MINIPOLIS:

2017_32-1_MINIPOLIS – FORMAZIONE ANVU TRENTINO 2017